images

Devendra Banhart a Milano: ed è subito un’altra musica

di Libera Capozucca Lo scorso Settembre l’avevamo lasciato a Milano in occasione dell’evento “D musica & altro” con un nuovo album in uscita. Da allora “Ape in pink Marble” ha ottenuto positivi consensi come nono album dell’artista texano, rivelando “un … Continua a leggere Devendra Banhart a Milano: ed è subito un’altra musica

download (1)

Premio “Botteghe d’autore” ad Albanella (Sa): quel che di bello può dire la musica

di Libera Capozucca In occasione del “Rotunnella fest” (5-8 Agosto 2017), torna anche quest’anno il premio musicale “Botteghe d’autore” che ha riscosso buoni consensi di pubblico e critica, soprattutto grazie agli artisti invitati e all’accurata selezione di band emergenti. Da … Continua a leggere Premio “Botteghe d’autore” ad Albanella (Sa): quel che di bello può dire la musica

images

Parterre (XIX). Ascoltate insil3nzio: vi presentiamo l’ep

di Libera Capozucca E’ una sorta di profezia da Giudizio Universale quella che troviamo nelle tracce di questo ep, incapsulata in versi frenetici, liberata da sonorità megatoniche con ritmi pressanti. Una dimensione hardcore rap che, unita al rock e all’heavy, … Continua a leggere Parterre (XIX). Ascoltate insil3nzio: vi presentiamo l’ep

biale

Parterre (XVII): “La gravità senza peso”: il nuovo album del violista e polistrumentista di Zibba e Almalibre

di Libera Capozucca Fabio Biale ha un lungo percorso alle spalle come musicista, e collaborazioni importanti con Giorgio Conte, The Gang, i Luf. Fino al 2013 suona con Zibba e Almalibre con i quali vince il Premio Bindi e la … Continua a leggere Parterre (XVII): “La gravità senza peso”: il nuovo album del violista e polistrumentista di Zibba e Almalibre

212156371-aa2224b6-5863-4467-84a8-083cbf85f83b

Francesco Motta: la fine dei vent’anni è l’inizio di un sogno

di Libera Capozucca Milano, Alcatraz, 1 Aprile 2017 Non sarò qui a decantare il talento di un giovane artista di cui la critica ha già molto parlato tessendone lodi, a precisare come si sia fatto conoscere rapidamente attraverso un disco … Continua a leggere Francesco Motta: la fine dei vent’anni è l’inizio di un sogno

Gli Skunk Anansie in concerto a Milano: il rock è cool e vince sempre

  di Libera Capozucca Il discorso gira per gran parte intorno al concetto di cool che, in fondo, vuol dire essere alla moda fingendo di fregarsene. Sabato 28 Gennaio, il palco del forum di Assago si è acceso per lo spettacolo di una delle artiste più cool del momento e della sua band: Skin e gli Skunk Anansie. Un energico, applauditissimo live dove resti sedotto dal muoversi sinuoso di una pantera che attacca con voce ruggente e bellezza. Tra pose in primo piano sotto i riflettori, immersa in giochi di luce da sballo, Skin è sempre protagonista con tuta futuribile … Continua a leggere Gli Skunk Anansie in concerto a Milano: il rock è cool e vince sempre

_DSC0057

Parterre (XII) : The Matt Project

Carteggi Letterari, Parterre (XII): In viaggio a New York con i “Matt Project” di Libera Capozucca   Si fa sempre più intrigante la storia di questo trio di musicisti uniti nel nome di un progetto che dà il titolo all’ensemble. … Continua a leggere Parterre (XII) : The Matt Project

image

The Vegetable Orchestra: i sonori prodotti della terra

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. Le “incursioni” strumentali di Marta Cutugno che ci parla dei Vegetable Orchestra (pubblicato il 10 marzo 2015). Formazione strumentale originalissima, … Continua a leggere The Vegetable Orchestra: i sonori prodotti della terra

image

“L’isola del peccato”: la silent era di Hitchcock su musiche di Rossella Spinosa

di Marta Cutugno “What shall it profit a man if he gain the whole world and lose his own soul?” Si conclude oggi la Settimana del Cinema Muto al Teatro Vittorio Emanuele di Messina: sette giorni interamente dedicati alle affascinanti … Continua a leggere “L’isola del peccato”: la silent era di Hitchcock su musiche di Rossella Spinosa

Glenn Gould la sedia

Biografie cinematografiche: Glenn Gould

di Giovanni Graziano Manca Un mostro sacro. Glenn Gould (Toronto, Canada, 1932 – Toronto 1982) fu forse il più grande pianista della storia della musica di cui si conoscano registrazioni sonore. Virtuoso del pianoforte il cui esordio in pubblico avvenne … Continua a leggere Biografie cinematografiche: Glenn Gould

Grande musica al Vittorio Emanuele per il Capodanno 2015

Messina brinda al 2015 in compagnia della grande musica e abbraccia l’anno nuovo insieme alla Sua Orchestra diretta dal M° Marco Alibrando per il tradizionale Concerto di Capodanno. Teatro più che gremito di vasto pubblico, – non solo quello delle grandi occasioni – arricchito dalla presenza di numerosi giovani e giovanissimi e animato da un interessante programma. Si esordisce con l’esecuzione di classiche ouverture d’opera precedute dall’Inno di Mameli: le prime pagine da “L’italiana in Algeri” di Rossini, il Preludio dalla “Norma” di Bellini riespresso con notevole ed intima intensità e il Preludio da “Un giorno di Regno (ossia il … Continua a leggere Grande musica al Vittorio Emanuele per il Capodanno 2015

Concerto di Natale al Teatro Cilea di Reggio Calabria

La musica accompagna i nostri viaggi nel quotidiano, i momenti di festa e tutta la grande avventura del tempo vissuto. Non è mancata aria di festa lo scorso sabato 20 dicembre al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, gradevole occasione per celebrare in musica il Santo Natale con un concerto dal ricco programma: sul palcoscenico l’Orchestra del Teatro, il Coro lirico “F. Cilea” diretto dal M° Bruno Tirotta e il Coro polifonico dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria diretto dal M° Carmen Cantarella. A conferire giusta ricchezza alla serata, la presenza di voci soliste di tutto rispetto: il basso Roberto Scandiuzzi, … Continua a leggere Concerto di Natale al Teatro Cilea di Reggio Calabria