“Il bambino segreto”, Leone Editore : Intervista a Gheri Scarpellini – di Libera Capozucca

di Libera Capozucca Il romamzo di Gheri Scarpellini, “Il bambino segreto”, è una storia avvincente che ha per protagonista un fanciullo alle prese con un mondo fantastico, minacciato da forze oscure e misteriose. Abbiamo incontrato a Milano l’autore, per approfondire il … Continua a leggere “Il bambino segreto”, Leone Editore : Intervista a Gheri Scarpellini – di Libera Capozucca

“Isole nere. 5 racconti nelle isole del vento”: il nuovo libro del regista Fernando Muraca – Laruffa editore

Isole nere di Fernando Muraca Si intitola “Isole nere. 5 racconti nelle isole del vento” (Laruffa editore”, 2016) il nuovo libro del regista Fernando Muraca (“La terra dei santi”), giunto alla seconda edizione. Si chiama Isabella ha 35 anni e … Continua a leggere “Isole nere. 5 racconti nelle isole del vento”: il nuovo libro del regista Fernando Muraca – Laruffa editore

“Il Ladro di Libri”: recensione e intervista con Alessandro Tota

  LUCCA E DINTORNI Recensione e intervista di Giancarlo Lupo “Se ti dessi un cazzotto in faccia ti piacerebbe? Ecco. È così che deve essere l’arte. Bisogna aver paura che faccia male” “Bisogna far di tutto per non lavorare, perché … Continua a leggere “Il Ladro di Libri”: recensione e intervista con Alessandro Tota

21-22-23 ottobre: Carteggi Letterari al Bookb@ng, Festival delle espressioni letterarie

Messina: Verrà inaugurato venerdì 21 ottobre alle ore 10:00 presso il Palacultura Antonello, il Bookb@ng – Festival delle Espressioni Letterarie che quest’anno giunge alla II edizione. Carteggi Letterari – Le edizioni partecipa attivamente all’evento con l’esposizione delle sue pubblicazioni. Bookb@ng – … Continua a leggere 21-22-23 ottobre: Carteggi Letterari al Bookb@ng, Festival delle espressioni letterarie

Le narrazioni (Sicilia) – IL BISOGNO DELL’ASSOLUTO E DI CINQUANTA LIRE, I Quaderni di Antonio Bruno/I parte

di Antonio Lanza

«IL BISOGNO DELL’ASSOLUTO E DI CINQUANTA LIRE».
I QUADERNI DI ANTONIO BRUNO
Prima parte

Un appuntamento 

Sono in ritardo e il traffico non accenna a scorrere. Ho un appuntamento con lo scrittore Luigi La Rosa e so già che se la situazione non si sblocca arriverò con un ritardo considerevole. Manca poco alle undici. Il giorno prima si era deciso di vederci nella piazza principale di Acicastello. Alle undici. Non faccio mai tardi agli appuntamenti, ma Luigi, questo, non può saperlo: è la prima volta che ci incontriamo. La circonvallazione di Catania all’altezza di via Etnea compie un semicerchio lungo Tondo Gioeni; è ingombra di macchine disposte su tre file. Il sole già caldo di giugno sfavilla sui tetti delle auto e sembra dirmi: non passerai mai, non ce la farai mai. Continua a leggere “Le narrazioni (Sicilia) – IL BISOGNO DELL’ASSOLUTO E DI CINQUANTA LIRE, I Quaderni di Antonio Bruno/I parte”

I versi di Joy Harjo, potente voce della tribù dei Creek – di Laura Di Corcia

di Laura Di Corcia Non si entra in punta di piedi nella poesia di Joy Harjo, voce potente della poesia americana che lo scorso febbraio è stata ospite a Roma di un’interessante rassegna sulla poesia contemporanea, “Ritratti di poesia”, curata … Continua a leggere I versi di Joy Harjo, potente voce della tribù dei Creek – di Laura Di Corcia

Antonio Devicienti su “Cotone” di Martina Campi (buonesiepi libri, 2014)

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. Il primo lavoro critico di Antonio Devicienti per Carteggi Letterari che si concentra sulla raccolta “Cotone” di Martina Campi (pubblicato il 31 agosto 2015). Antonio Devicienti su Cotone di Martina Campi Cotone di Martina Campi è volume caratterizzato già nel suo aspetto dal bianco ed è un oggetto-libro davvero bello nella sua sobrietà: ovvio, visto che esso è edito da buonesiepi libri, più che una casa editrice, una filosofia dello scegliere testi e grafica da proporre ai lettori (lo steso … Continua a leggere Antonio Devicienti su “Cotone” di Martina Campi (buonesiepi libri, 2014)

I benpensanti. Contro i tutori dell’ordine filosofico

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. Una riflessione di Davide Racca su “I benpensanti” di Alessandro Dal Lago (pubblicato il 2 aprile 2015). di Davide Racca … Continua a leggere I benpensanti. Contro i tutori dell’ordine filosofico

Qualche parola (e un grazie), per "Gli anni al contrario" di Nadia Terranova

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. Enrico De Lea recensisce “Gli anni al contrario” di Nadia Terranova (pubblicato il 5 febbraio 2015). (di Enrico De Lea) … Continua a leggere Qualche parola (e un grazie), per "Gli anni al contrario" di Nadia Terranova

Antonio Devicienti su “Trittici (il segno e la parola)” di Anna Maria Ferramosca (Dot.Com Press, 2016)

Anna Maria Ferramosca, Trittici – il segno e la parola Dot.Com Press, Milano, 2016 Trittici (il segno e la parola) di Annamaria Ferramosca vede la luce per i tipi di Dot.Com Press di Milano. Desidero scriverne qui per due motivi concomitanti: il primo è che ogni nuovo libro di Annamaria merita attenzione e il secondo che questo volume desta interesse anche come oggetto-libro. Il titolo si spiega per il fatto che l’autrice ha scelto quattro artisti figurativi (Amedeo Modigliani, Frida Kahlo, Cristina Bove e Antonio Laglia), di ognuno di loro ha eletto tre opere alle quali ha affiancato suoi testi … Continua a leggere Antonio Devicienti su “Trittici (il segno e la parola)” di Anna Maria Ferramosca (Dot.Com Press, 2016)

Antonio Devicienti su “Persica” di Maria Grazia Insinga (Cierre Grafica Anterem Edizioni, 2015)

Maria Grazia Insinga, Persica  Cierre Grafica, Verona, 2015 Opere come questa di Maria Grazia Insinga affascinano con la loro apparente enigmaticità e costringono a ripetute letture; e con l’iterazione della lettura, con il letterale interrogare i testi si dischiudono suggestioni sempre nuove. In Persica (Verona, Cierre Grafica Anterem Edizioni, 2015) si riconosce un progetto preciso e complesso, il dire in poesia è maturo, consapevole, personale, ben cosciente di tutto quello che finora altri hanno scritto e/o teorizzato, l’autrice ha il coraggio e la coerenza di affrontare temi molto difficili e insidiosi (il principale è la creazione poetica stessa e il … Continua a leggere Antonio Devicienti su “Persica” di Maria Grazia Insinga (Cierre Grafica Anterem Edizioni, 2015)