FLASHES E DEDICHE – 112 – IL CHIARO BUIO DI PERRONE

Uscito nella scorsa primavera nella collana Zeta (a cura di N.Vacca)  dei Quaderni del Bardo, questo bel libro di Giuseppe Perrone si presta ad una piacevole lettura, scorrevole, onesta. “L’ora del buio” è un’ora che non arriva, perchè la stiamo … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 112 – IL CHIARO BUIO DI PERRONE

Pillole di poesia – Alessio Trabacchini

di Ilaria Grasso Per la prima volta propongo due testi. Sono secondo me inscindibili e li trovo nella stessa pagina della plaquette TRATTORI di Alessio Trabacchini da cui sono stati estratti. In molte poesie abbiamo sentito parlare di aratri e … Continua a leggere Pillole di poesia – Alessio Trabacchini

FLASHES E DEDICHE – 111 – POETA LO HA DETTO A MIA MADRE (Francesco Tripaldi)

Circa un anno fa, http://www.carteggiletterari.it/2018/11/05/flashes-e-dediche-98-poeta-lo-dici-a-tua-madre-francesco-tripaldi/, pubblicai questo articolo sul nostro avvocato lucano-meneghino. A distanza di qualche mese è uscito, per la collana Gialla di Pordenonelegge edito da LietoColle, “Il machine learning e la notte stellata”. E’ un libro, e lo ribadisco, … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 111 – POETA LO HA DETTO A MIA MADRE (Francesco Tripaldi)

Pillole di poesia – Pedro Mir

di Ilaria Grasso Nel numero 351 della rivista Poesia, mensile internazionale di cultura poetica, scopro un poeta, Pedro Mir, grazie alla traduzione di Antiniska Pozzi. Gli sforzi di questo poeta sono tutti concentrati a “dare voce a una quotidianità collettiva … Continua a leggere Pillole di poesia – Pedro Mir

Giuseppe Martella su “Dire” di Fabio Michieli, L’arcolaio, 2019

di  Giuseppe Martella  Fabio Michieli, Dire, L’arcolaio, 2019 Dire, di Fabio Michieli, puntava, già dalla prima edizione del 2008, sull’ambivalenza di significato della prima persona “dico” che, in latino, appartiene sia al verbo “dīcĕre”, dire, della terza coniugazione che al verbo … Continua a leggere Giuseppe Martella su “Dire” di Fabio Michieli, L’arcolaio, 2019

FLASHES E DEDICHE – 110 – IL CONDOMINIO DI CANZIAN

Riprende oggi Flashes e dediche con questo articolo dedicato ad Alessandro Canzian, direttore della Samuele Editore,  e al suo libro di prossima pubblicazione con Stampa 2009 : “Il condominio S.I.M.”. Torno indietro nel tempo. La prima lettura del manoscritto risale … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 110 – IL CONDOMINIO DI CANZIAN

Svenimenti a distanza, Mario Fresa – una recensione di Emilio Risso

di Emilio Risso   Analisi ironicamente sofferta dell’alienazione del presente e del continuo senso di perdita di identità dell’uomo contemporaneo, Svenimenti a distanza di Mario Fresa (Il Melangolo) è un libro eccentrico e nervoso, in cui l’autore si abbandona a … Continua a leggere Svenimenti a distanza, Mario Fresa – una recensione di Emilio Risso

La poesia del giorno: “Amore mio” – Andrea Camilleri

La poesia del giorno è “Amore mio” di Andrea Camilleri, per le strade delle Vie della Poesia a Capo Peloro a fine Aprile 2019 in occasione del Festival degli Aquiloni. Ciao Maestro!   Continua a leggere La poesia del giorno: “Amore mio” – Andrea Camilleri

Pillole di poesia – Carlo Bordini

di Ilaria Grasso (In copertina: Carlo Bordini fotografato da Dino Ignani) Alcuni pensatori immaginano che le disparità tra uomo e donna finiranno grazie alle nuove tecnologie e grazie all’utilizzo quotidiano dei robot. Questa è una delle possibilità del futuro ma … Continua a leggere Pillole di poesia – Carlo Bordini

FLASHES E DEDICHE – 109 – LA CARITA’ OSCURA DELLA ONIDI

Stefania Onidi si muove e vive tra la poesia e la pittura. Lascia tracce di respiro nei suoi passaggi. Avevo letto e apprezzato il suo “Quadro imperfetto” (Bertoni editore 2017) dove indagava, con un taglio ottimo, sulla fragilità umana, la … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 109 – LA CARITA’ OSCURA DELLA ONIDI

Pillole di poesia – Marija Stepanova

di Ilaria Grasso Nel numero 349 della rivista Poesia della Fondazione POESIA Onlus compare questa magnifica poesia di Marija Stepanova. Nei versi iniziali troviamo quattro categorie assimilabili alla via della materia o a quella dello spirito e della coscienza. C’è … Continua a leggere Pillole di poesia – Marija Stepanova

CONSONANZE E DISSONANZE / Del proprio e dell’altrui: “Bubuluz” (Edizioni del Verri, 2017) di Rodolfo Zucco

Giocando sul titolo della prima parte di Bubuluz – “Distrazioni, restituzioni” – un buon rimedio alla mia personale distrazione rispetto al libro di Rodolfo Zucco, uscito ormai due anni fa per le Edizioni del Verri, è certamente quello di parlarne … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / Del proprio e dell’altrui: “Bubuluz” (Edizioni del Verri, 2017) di Rodolfo Zucco

Pillole di poesia – Mattia Tarantino

di Ilaria Grasso Cos’è questa corrente che muove la scrittura dei versi? Da dove proviene? Mattia Tarantino di fronte al foglio è inquieto, quasi turbato da visioni sacre e divinazioni e profanazioni di corpi. Ma sono solo visioni o associazioni … Continua a leggere Pillole di poesia – Mattia Tarantino

CONSONANZE E DISSONANZE / Senza prescrizione: “Calende” (Manni, 2018) di Elia Malagò

Quella che segue è una nota di lettura che, prendendo scherzosamente a pretesto il titolo del libro, avrei voluto rimandare alle calende greche. Se i motivi legati alla conoscenza personale dell’autrice sono puramente aneddotici e con ogni probabilità non meritano … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / Senza prescrizione: “Calende” (Manni, 2018) di Elia Malagò

CONSONANZE E DISSONANZE / Quando l’avanguardia è in viaggio. Poesie di Uche Nduka (anticipazione dal prossimo numero di “Crocevia”)

Si pubblica qui uno stralcio dall’articolo dedicato al poeta Uche Nduka, di prossima pubblicazione sulla rivista Crocevia delle Edizioni Besa. Dopo aver tradotto “A Roundelay” di Uche Nduka per l’antologia DKMO – Don’t Kick Me Out (ed. Il Girovago, 2016), … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / Quando l’avanguardia è in viaggio. Poesie di Uche Nduka (anticipazione dal prossimo numero di “Crocevia”)