La poesia del giorno: Danza Lenta

Danza Lenta (Selezione: Cinzia Accetta) Questa poesia è stata scritta da una adolescente malata terminale di cancro. DANZA LENTA Hai mai guardato i bambini in un girotondo ? O ascoltato il rumore della pioggia  quando cade a terra? O seguito … Continua a leggere La poesia del giorno: Danza Lenta

“MILLE CARATTERI” RUBRICA DI BERNARDO PACINI – 2 – LE COSE SONO DUE DI FRANCESCO TARGHETTA

“LE COSE SONO DUE” di Francesco Targhetta (Valigie Rosse, 2014)  Decifrare il primo passo sull’asfalto, ovvero decifrare l’inciferato: questa la prima grave occupazione del mattino, quando capisci che sei costola friabile degli avvenimenti, e tutto ciò che tocchi minaccia logoramenti … Continua a leggere “MILLE CARATTERI” RUBRICA DI BERNARDO PACINI – 2 – LE COSE SONO DUE DI FRANCESCO TARGHETTA

FLASHES E DEDICHE – 102 – LE DISTRAZIONI DELLA CIAMPALINI

Nel giugno del 2018 Samuele Editore ha pubblicato il bel libro “Le distrazioni del viaggio” di Annalisa Ciampalini. Testo asciutto, ben scritto che denota una maturità stilistica ma soprattutto l’idea di una progettazione solida. Il libro, diviso in quattro parti, … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 102 – LE DISTRAZIONI DELLA CIAMPALINI

CONSONANZE E DISSONANZE / Un muoversi leggero tra le rovine. Alcune poesie da “Demolición” di Sonia Marpez a cura di Stefano Pradel

  Cuento de hadas   Un día de estos se nos va a caer el techo, se cubrirá el parque de lluvia, brotarán zarzas y helechos, criarán bichos bajo la cama.   Nos haremos viejos. Luego, más viejos todavía.   … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / Un muoversi leggero tra le rovine. Alcune poesie da “Demolición” di Sonia Marpez a cura di Stefano Pradel

SEGNI, CIFRE E LETTERE : L’ANNO IN CUI FINI’ CAROSELLO DI A.ASSIRI (a cura di Francesca Marica)

Di recente, recentissima pubblicazione, l’ultimo libro di Alessandro Assiri: L’anno in cui finì Carosello (Le voci della luna, 2018). Un titolo che contiene una fine e che suggerisce un inizio. Un titolo che inquadra, localizza e circoscrive. Un titolo che … Continua a leggere SEGNI, CIFRE E LETTERE : L’ANNO IN CUI FINI’ CAROSELLO DI A.ASSIRI (a cura di Francesca Marica)

Pillole di poesia – Paola Mastrocola

di Ilaria Grasso  Leggere è un atto intimo e personale. Esso avviene nel momento in cui interagiamo con l’oggetto libro. Molti hanno libri lindi e pinti con le pagine ancora legate anche dopo la lettura dell’intero volume. Sono gli stessi … Continua a leggere Pillole di poesia – Paola Mastrocola

CONSONANZE E DISSONANZE / Tra noi: “D’amore e di lotta. Poesie scelte’” (Le Lettere, 2018) di Audre Lorde

Quanto sembra separarci, e quanto unirci, rispetto alle poesie d’amore e di lotta – titolo peraltro azzeccatissimo – dell’antologia poetica di Audre Lorde pubblicata quest’anno da Le Lettere! È una distanza, e insieme una vicinanza – The Marvelous Arithmetics of … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / Tra noi: “D’amore e di lotta. Poesie scelte’” (Le Lettere, 2018) di Audre Lorde

FLASHES E DEDICHE – 101 – LA SALVEZZA DI VACCA

È  stato da poco ripubblicato per L’argoLibro, “Almeno un grammo di salvezza” di Nicola Vacca, libro originariamente uscito nel 2011 per la collana di poesia che all’epoca dirigevo. È un libro al quale sono particolarmente affezionato il cui il poeta … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 101 – LA SALVEZZA DI VACCA

SEGNI, CIFRE E LETTERE : Mandolini e le sue “Anamorfiche” (a cura di Francesca Marica)

Segni, cifre e lettere (d’après Raymond Queneau) – rubrica aperiodica di poesia, non necessariamente recente, anche fuori catalogo. A cura di Francesca Marica.     ANAMORFICHE, di Danilo Mandolini   Scriveva Alfredo Giuliani (Il Verri, 1962, 3) che la poesia … Continua a leggere SEGNI, CIFRE E LETTERE : Mandolini e le sue “Anamorfiche” (a cura di Francesca Marica)

“MILLE CARATTERI” LA NUOVA RUBRICA DI BERNARDO PACINI – 1 – “IL ROVESCIO DEL DOLORE” di LUIGI SOCCI

“Mille caratteri” è una rubrica che ospita una piccola prosa poetica di 1000 caratteri esatti (senza spazi). “Mille caratteri” è nient’altro che un resoconto del mio personale incontro con qualsivoglia opera di ingegno artistico: prevalentemente riguarda libri di poesia e … Continua a leggere “MILLE CARATTERI” LA NUOVA RUBRICA DI BERNARDO PACINI – 1 – “IL ROVESCIO DEL DOLORE” di LUIGI SOCCI

“Il rigo tra i rami del sambuco” di Emilia Barbato – recensione di Donato Di Poce

Il rigo tra i rami del sambuco – di Emilia Barbato di Donato Di Poce  Il rigo tra i rami del sambuco, ed. Pietre Vive, settembre 2018 Il rigo tra i rami del sambuco di Emilia Barbato (ed. Pietre Vive, … Continua a leggere “Il rigo tra i rami del sambuco” di Emilia Barbato – recensione di Donato Di Poce

FLASHES E DEDICHE – 100 – L’ATTESA DI ALIDA AIRAGHI

Siamo davvero un  popolo strano di lettori, osanniamo mestieranti di medio calibro, elevando i loro libercoli a summae poetiche ed abbiamo ostracizzato una “voce” potentissima come quella di Alida Airaghi. Voce non “nome” e questo è forse quello che paga, … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 100 – L’ATTESA DI ALIDA AIRAGHI

CONSONANZE E DISSONANZE / La coca zero al posto della birra: “Fermate” (Elliot, 2017) di Paolo Maccari

Per un caso fortuito, ho potuto leggere Fermate di Paolo Maccari, pubblicato da Elliot nel 2017, più o meno nello stesso periodo in cui ho affrontato il più recente Cairn (Einaudi, 2018) di Enrico Testa. Accostamento, dunque, abbastanza fortunoso, ma … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / La coca zero al posto della birra: “Fermate” (Elliot, 2017) di Paolo Maccari

FLASHES E DEDICHE – 99 – IL GIALLO DELLA BRONICO

Un dio Giallo (Lietocolle 2018) è un libro che non può passare sottotraccia. Un’architettura solida e una narrazione attenta e mai banale. La Bronico costruisce un libro dove mescola la sensorialità, i miti, l’amore e le ferite interne con una … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 99 – IL GIALLO DELLA BRONICO

FLASHES E DEDICHE – 98 – POETA LO DICI A TUA MADRE (FRANCESCO TRIPALDI)

Finalmente qualcosa di diverso. Questo è stato il primo pensiero quando ho ascoltato Francesco Tripaldi leggere una sua poesia, tra mille contrattempi dovuti a cellulari che squillavano,  durante la serata del Premio Gozzano. Poesia ho scritto perché di poesia si … Continua a leggere FLASHES E DEDICHE – 98 – POETA LO DICI A TUA MADRE (FRANCESCO TRIPALDI)