La poesia del giorno: “Propongo un incontro col teschio” – Amelia Rosselli

La poesia del giorno è “Propongo un incontro col teschio” di Amelia Rosselli da “Documento” in “Poeti italiani del Novecento” a cura di Pier Vincenzo Mengaldo, Oscar Mondadori (Selezione: Marta Cutugno) Continua a leggere La poesia del giorno: “Propongo un incontro col teschio” – Amelia Rosselli

I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): su “Chiaro di terra” di Antonio Pibiri

Il “luogo” di questo libro è luogo verso cui fare ritorno che è poi quello della madre, luogo della presenza del femminile; è il lungo, arduo viaggio esistenziale, ma anche psichico e culturale, per ritrovare la madre il filo conduttore … Continua a leggere I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): su “Chiaro di terra” di Antonio Pibiri

Amelia Rosselli (Parigi, 28 marzo 1930 – Roma, 11 febbraio 1996) , "L’opera poetica"

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. Alfredo Nicotra riflette sull’opera di Amelia Rosselli (pubblicato l’11 febbraio 2015). di Alfredo Nicotra Amelia Rosselli, L’opera poetica, a cura … Continua a leggere Amelia Rosselli (Parigi, 28 marzo 1930 – Roma, 11 febbraio 1996) , "L’opera poetica"

Antonio Devicienti su “Persica” di Maria Grazia Insinga (Cierre Grafica Anterem Edizioni, 2015)

Maria Grazia Insinga, Persica  Cierre Grafica, Verona, 2015 Opere come questa di Maria Grazia Insinga affascinano con la loro apparente enigmaticità e costringono a ripetute letture; e con l’iterazione della lettura, con il letterale interrogare i testi si dischiudono suggestioni sempre nuove. In Persica (Verona, Cierre Grafica Anterem Edizioni, 2015) si riconosce un progetto preciso e complesso, il dire in poesia è maturo, consapevole, personale, ben cosciente di tutto quello che finora altri hanno scritto e/o teorizzato, l’autrice ha il coraggio e la coerenza di affrontare temi molto difficili e insidiosi (il principale è la creazione poetica stessa e il … Continua a leggere Antonio Devicienti su “Persica” di Maria Grazia Insinga (Cierre Grafica Anterem Edizioni, 2015)

La poesia del giorno: “Per un incontro casualmente inteso mi innamorai” – Amelia Rosselli

“Per un incontro casualmente inteso mi innamorai” di Amelia Rosselli, da Variazioni (1960-1961), Antologia della poesia italiana – Novecento (Segre – Ossola), ed. Einaudi, (Selezione: Marta Cutugno) Continua a leggere La poesia del giorno: “Per un incontro casualmente inteso mi innamorai” – Amelia Rosselli

Carteggio XIII : scommessa nodo passaggio compresenza, nella poesia (di Enrico De Lea)

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel primo anno di attività. Qui un carteggio-riflessione di Enrico De Lea sulla poesia, pubblicato il 15 giugno 2014.    Ripropongo, con qualche “correzione di tiro” e … Continua a leggere Carteggio XIII : scommessa nodo passaggio compresenza, nella poesia (di Enrico De Lea)

XIV InVersi Fotografici – Dalla luce alla sensibilità dell’immagine e altre paure: Amelia Rosselli Vs Chargesheimer

di Cinzia Accetta L’InVerso fotografico di oggi è verde come la paura e luminoso come la voglia di comunicare. Due personalità figlie della guerra che hanno fatto dell’arte lo strumento per comprendere e decifrare, dall’interno all’esterno e viceversa, se stessi e … Continua a leggere XIV InVersi Fotografici – Dalla luce alla sensibilità dell’immagine e altre paure: Amelia Rosselli Vs Chargesheimer

Laura Barile legge Amelia Rosselli, nottetempo, 2014, pp. 181

di Alfredo Nicotra «Imprendibile come le ali della libellula» ‒ così la definisce l’autrice nel suo recente saggio Laura Barile legge Amelia Rosselli (nottetempo, 2014) ‒, in realtà la poesia di Amelia sta nel panorama letterario come uno strano monolite, … Continua a leggere Laura Barile legge Amelia Rosselli, nottetempo, 2014, pp. 181

Carteggio XXV. Corrispondenza con Ivan Schiavone sul rapporto tra metrica, musica e poesia ( e su la sua Cassandra).

Qualche mese fa è stato pubblicato il libro Cassandra, un paesaggio di Ivan Schiavone (Oèdipus edizioni, 2014). Il testo in questione è una partitura poetica, complessa e raffinata, incentrata sulla figura mitica di Cassandra. Pubblico per l’occasione uno scambio di … Continua a leggere Carteggio XXV. Corrispondenza con Ivan Schiavone sul rapporto tra metrica, musica e poesia ( e su la sua Cassandra).