InVersi Fotografici: Quello che resta ossia bambole, clown e specchi: Cindy Sherman Vs Umberto Saba

di Cinzia Accetta L’InVerso fotografico di oggi parte dalla ricerca di se stessi. Lo specchio è ciò in si guarda e l’immagine cambia sempre. Ecco scorgere il clown che ride e piange di ciò che è stato, seguito dalla bambola muta che … Continua a leggere InVersi Fotografici: Quello che resta ossia bambole, clown e specchi: Cindy Sherman Vs Umberto Saba

InVersi Fotografici – Dell’incertezza dei segni e di un cuore storto

Parafrasando Balzac, io cerco dei segni ma di che cosa? Qual è l’oggetto della mia lettura? È il mio futuro che cerco di leggere decifrando con un procedimento affine alla paleografia o alla mantica. Resto sospeso alla domanda di cui aspetto … Continua a leggere InVersi Fotografici – Dell’incertezza dei segni e di un cuore storto