Carteggio III: Diego Conticello

Per le festività pasquali Carteggi Letterari si prende una piccola pausa proponendo nuovamente ai suoi lettori i primi 4 carteggi della serie. Buona lettura. […] La Sicilia è sempre stata una casa con il lutto alla porta, e chi lo ha capito è stato costretto a fuggire, per non diventare lui stesso elemento di quel lutto […] e lo ha fatto per una scelta di onestà, non si è rifugiato nell’Eden, ma dove, come uno straniero, può pensare alla sua terra come un sogno e di quel sogno soffrire. Melo Freni Ho sempre ritenuto che gran parte della partita tra … Continua a leggere Carteggio III: Diego Conticello

LE MUCCHE NON LEGGONO MONTALE – di Giulio Maffii

Le mucche non leggono Montale è un piccolo e graffiante libro edito da Marco Saya Edizioni, che senza fare sconti a nessuno e con estrema chiarezza – come dice l’autore stesso – “volutamente divulgativa” descrive e racconta l’abisso d’inutilità in cui è precipitato il … Continua a leggere LE MUCCHE NON LEGGONO MONTALE – di Giulio Maffii

Spazio inediti (8): Simone di Biasio – tre poesie da Assenti ingiustificati

PRODOTTO INTERNO LORO Se solo s’intuisse il valore dell’altro, se ci si vestisse di gentilezza se ogni giorno ci curassimo appena di un’altra persona se il Pil si fondasse sul benessere e mai il contrario si potrebbe bestemmiare gli economisti … Continua a leggere Spazio inediti (8): Simone di Biasio – tre poesie da Assenti ingiustificati

"Ipotesi", ipostasi e saudosismo nella poesia di Murilo Mendes

di natàlia castaldi Considerata il testamento poetico di Murilo Monteiro Mendes, uno dei massimi esponenti del “modernismo” brasiliano, questa raccolta poetica interamente scritta nel “68 in lingua italiana, e successivamente rivista e rivisitata per anni fino a giungere alla stesura … Continua a leggere "Ipotesi", ipostasi e saudosismo nella poesia di Murilo Mendes

Umberto Fiori, Poesie (1986-2014), Mondadori, 2014

di Alfredo Nicotra Come ricorda Giorgio Manganelli a proposito di Beckett, avere “qualcosa da dire” è “per uno scrittore, inizio rovinoso. Il problema è, sempre, di trasformare quel ‘qualcosa da dire’ in struttura, in linguaggio”. Se questo assioma è valido … Continua a leggere Umberto Fiori, Poesie (1986-2014), Mondadori, 2014