La poesia del giorno: “Come fare le cose con le parole” – Francesca Tini Brunozzi

La poesia del giorno è “Come fare le cose con le parole” di Francesca Tini Brunozzi in “Il grado zero della buona educazione”, Melville Edizioni (Selezione: Laura Di Corcia) Continua a leggere La poesia del giorno: “Come fare le cose con le parole” – Francesca Tini Brunozzi

Carteggi Inediti – Fabio Orecchini : da F i g u r a (d’Alcesti un epilogo)

Oggi, per Carteggi Inediti proponiamo quattro prose brevi di Fabio Orecchini da F i g u r a (d’Alcesti un epilogo) che sarà presto pubblicato da Oedipus Edizioni  : proposta e selezione a cura di Laura Di Corcia. in copertina: Fabio … Continua a leggere Carteggi Inediti – Fabio Orecchini : da F i g u r a (d’Alcesti un epilogo)

La poesia del giorno – da “Controtempo” di Enza Silvestrini

La poesia del giorno – da “Controtempo” di Enza Silvestrini, Oedipus (Selezione a cura Laura Di Corcia)   ai tempi dell’amore piantavamo ginestre e aspettavamo che le foglie esplodessero tiepide e gialle per il desiderio
 venivano a giacere dove eravamo … Continua a leggere La poesia del giorno – da “Controtempo” di Enza Silvestrini

Carteggi Inediti : quattro poesie di Stella N’Djoku

Per Carteggi Inediti, proponiamo quattro poesie di Stella N’Djoku – a cura di Laura Di Corcia. *** Quanta tenerezza ci vuole per chiamarti per nome. Mi chiedo spesso il perché di noi se la terra era già e gli elefanti … Continua a leggere Carteggi Inediti : quattro poesie di Stella N’Djoku

CONSONANZE E DISSONANZE / Il peccato originale è rimanere nei pressi del corpo: “Epica dello spreco” (Dot.com Press, 2015) di Laura di Corcia

Con ogni probabilità, è in funzione di dichiarazione di poetica che al centro di Epica dello spreco (Dot.com Press, 2015) di Laura di Corcia appare la terna di versi: “Il peccatore originale è non portare a termine / rimanere nel … Continua a leggere CONSONANZE E DISSONANZE / Il peccato originale è rimanere nei pressi del corpo: “Epica dello spreco” (Dot.com Press, 2015) di Laura di Corcia

Laura Di Corcia, L’epica dello spreco (Appunti per un saggio sul modo biologico dell’epica contemporanea)

  di Vincenzo Frungillo 3.   La raccolta di Laura Di Corcia, Epica dello spreco (Dot. Com Press Edizioni, 2015), è di fatto una dolorosa ricognizione sull’io e i suoi limiti:   Il confine tra chi sono e chi non … Continua a leggere Laura Di Corcia, L’epica dello spreco (Appunti per un saggio sul modo biologico dell’epica contemporanea)

Presentazione a Milano del testo teatrale Spinalonga di Vincenzo Frungillo

  Sabato 25 Febbraio alle ore 18.30 Presso la Libreria Popolare di Via Tadino, 18, Milano, verrà presentato il testo teatrale di Vincenzo Frungillo Spinalonga. Una drammaturgia sulla corruzione (illustrazioni di Davide Racca, Zona Contemporanea Edizioni, 2016)   Interverranno e … Continua a leggere Presentazione a Milano del testo teatrale Spinalonga di Vincenzo Frungillo

Le piante, il desiderio e gli uomini – di Laura Di Corcia

di Laura Di Corcia Che cosa hanno in comune una mela, una patata, la cannabis e un tulipano? L’arcano si scopre leggendo “La botanica del desiderio” di Michael Pollan (Il Saggiatore, 255 pagg, 11 euro), un libro che colpisce non … Continua a leggere Le piante, il desiderio e gli uomini – di Laura Di Corcia

I versi di Joy Harjo, potente voce della tribù dei Creek – di Laura Di Corcia

di Laura Di Corcia Non si entra in punta di piedi nella poesia di Joy Harjo, voce potente della poesia americana che lo scorso febbraio è stata ospite a Roma di un’interessante rassegna sulla poesia contemporanea, “Ritratti di poesia”, curata … Continua a leggere I versi di Joy Harjo, potente voce della tribù dei Creek – di Laura Di Corcia

Peter Stein intervistato da Laura Di Corcia

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. L’intervista di Laura Di Corcia a Peter Stein (pubblicato il 18 marzo 2015). Un professore va a fare visita alla … Continua a leggere Peter Stein intervistato da Laura Di Corcia

Reportage di Laura Di Corcia: dal Centro Riabilitazione Alzheimer (presso la Casa dei ciechi di Lugano)

Renzo non parla. Cammina. Cammina lungo il corridoio alle cui pareti c’è il mare – polipi, stelle marine, onde – e lo fa novanta, anche cento volte al giorno. E anche di notte. Renzo qualche volta è felice, spesso arrabbiato. Allora, visto che non riesce a esprimere tutto il malcontento, sulla cui origine forse sa poco, macina chilometri. Avanti e indietro, avanti e indietro. Quando si mette piede nel Centro Riabilitazione Alzheimer (presso la Casa dei ciechi di Lugano), l’unico vocabolo ammesso, l’unico che non turbi quel mondo intatto, diviso dal (eppure così unito al) resto, è la parola “forse”. … Continua a leggere Reportage di Laura Di Corcia: dal Centro Riabilitazione Alzheimer (presso la Casa dei ciechi di Lugano)

Eva Cantarella intervistata da Laura Di Corcia

Una volta non era così. Ai miei tempi le cose andavano diversamente. Quante volte abbiamo sentito pronunciare non solo dai nonni e dalle nonne, ma anche dai papà e dalle mamme, queste frasi nostalgiche, che idealizzano un tempo che non c’è più? (Già Woody Allen nel delizioso Midnight in Paris ironizzava su queste facili regressioni, mettendone in luce tutta l’inconsistenza). A quanto pare i conflitti familiari sono sempre esistiti e i figli hanno sempre amato-odiato coloro che li han messi al mondo, se è vero che anche nella Grecia antica esistevano problemi di questa sorta, così come ha messo in … Continua a leggere Eva Cantarella intervistata da Laura Di Corcia

Eugenio Borgna intervistato da Laura Di Corcia

Pare venire da lontano la voce di Eugenio Borgna, uno degli esponenti di punta della psichiatria fenomenologica in Italia (è stato a lungo primario emerito di psichiatria presso l’Ospedale Maggiore di Novara) e autore di libri in cui racconta, utilizzando spesso le immagini fornite dalla grande letteratura, del complesso viaggio alla scoperta dell’interiorità e del male che spesso si annida nell’animo umano e tace. “Parlarsi. La comunicazione perduta”, il titolo del libro recentemente edito da Einaudi (100 pagg, 11 euro), si riferisce ad una dimensione duplice: quella del dialogo con l’altro, ma anche quella del confronto con se stessi, conditio … Continua a leggere Eugenio Borgna intervistato da Laura Di Corcia