ME&SEA alla IV edizione : il dialogo tra Terra e Mare

 

Comunicato Stampa – Dal 2008 il 20 Maggio è la Giornata Europea del Mare, celebrata in tutta Europa attraverso l’organizzazione di eventi ed attività per la valorizzazione della risorsa marina da un punto di vista ambientale, culturale e politico. L’associazione FeelLand rende omaggio alle celebrazioni europee organizzando la quarta edizione di Me&Sea con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio accademico, ambientale, artistico, culturale, scientifico, eno-gastronomico e sportivo della costa orientale siciliana.

L’evento, rientra dalla sua prima edizione, nel calendario dell’European Maritime Day. In prospettiva dell’appuntamento con le celebrazioni europee, nel corso dell’anno scolastico in diverse scuole dell’isola è stata realizzata “L’ora del Mare”, un percorso di conoscenza e valorizzazione delle opportunità connesse al mare siciliano. Così gli eventi Me&Sea tra Catania, Palermo e Messina sono diventati dei veri e propri appuntamenti con il mare, nascosto nelle pieghe della vita isolana e occasioni in cui saranno anche gli allievi a raccontarne il valore. Il tema di questa quarta edizione è: “IS-LAND: lo stretto rapporto tra mare e terra”. L’evento per celebrare il coinvolgimento attivo anche della costa occidentale, ha voluto prendere in esame l’isola intesa come sistema principalmente basato sull’equilibrio e il dialogo tra mare e terra.

Nel progetto sono state otto le scuole coinvolte: Collegio Sant’Ignazio di Messina, Boer- Verona Trento di Messina, Convitto Cutelli di Catania, Galileo Galilei di Catania, Giovanni XXIII di Marsala,  Di Vincenzi di Bisaquino, Elio Vittorini di Lentini, La Pira di Pozzallo.

Me&Sea è approdato anche fuori dalle aule scolastiche attraverso “MOLI BLU, una serie di incontri per grandi e piccini. Alla Libreria Doralice (Via Consolare Pompea 429/431) si sono svolti cinque incontri tra aprile e maggio che hanno animato e animeranno ultimo appuntamento il 17 maggio alle ore 18.00  il laboratorio curato da Viviana Montalto dedicato a ragazzi che desiderano “naufragare” nelle storie di scrittori che nel mare hanno ambientato i loro racconti per riappropriarsi con la fantasia del mare sognato, sognante, mitico e leggendario. Mentre il 16 maggio alle 20.00 presso la Libreria Colapesce (Via Mario Giurba, 8), si terrà  il secondo incontro dedicato alla poesia dopo il “debutto” del 24 aprile. L’incontro è curato da Alessandro Alù, presidente della scuola Vaudeville e da Viviana Montalto. Verranno lette e interpretate poesie di Maria Costa e di altri poeti del mare, ma la vera chicca è la possibilità di condividere i propri componimenti in versi editi ed inediti o la poesia che più si preferisce. L’unico vincolo è che il protagonista dovrà essere il mare. Gli incontri saranno un’occasione per dare spazio alla poesia in maniera diversa e inconsueta. Tutti gli eventi sono gratuiti e fanno parte del calendario del “Maggio dei Libri”.    

Un pensiero su “ME&SEA alla IV edizione : il dialogo tra Terra e Mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *