Workshop sul cinema di Roberto Andò, un labirinto di memorie e segreti

26 Aprile 2018
Ore 16:30
Villafranca Tirrena, Centro di Aggregazione Giovanile “Fabrizio Ripa”
Il giornalista e dottore di ricerca Marco Olivieri, dialogando con il produttore e sceneggiatore Francesco Torre, presenterà il suo volume “La memoria degli altri. Il cinema di Roberto Andò” (Edizioni Kaplan, 2013 e 2017) attraverso il quale illustra la peculiarità di un autore rigoroso che nei suoi film, da Diario senza date (1995) a Viva la libertà (2013) e Le confessioni (2016), ha costruito un percorso coerente e originale mettendo in scena la “memoria degli altri”, un intreccio appassionante di destini individuali e collettivi. Il libro contiene, oltre alle analisi dei singoli film, un intervento dello stesso regista che ripercorre le tappe della sua vita e della sua carriera e le fotografie di Lia Pasqualino.
Marco Olivieri, critico cinematografico, collabora con «La Repubblica» – edizione di Palermo, ha scritto per «Cinema e Storia 2016», «Ciak» e «Doppiozero», e ha curato il volume “Le confessioni” (Skira 2016) e, con Anna Paparcone, è autore del libro “Marco Tullio Giordana. Una poetica civile in forma di cinema” (Rubbettino 2017). In occasione della prima edizione del volume dedicato al cinema di Andò, proprio Marco Tullio Giordana ha parlato del libro come di “una bellissima lettura che ti trasmette una grandissima voglia di capire tutti gli elementi che caratterizzano la poetica di Roberto Andò e i suoi tantissimi riferimenti culturali”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *