Info

CARTEGGI LETTERARI nasce nel febbraio 2014 dopo l’incontro, avvenuto due mesi prima, tra cinque persone legate dalla passione per una cultura intesa nel senso ampio dello scambio, del dialogo e dell’occasione di crescita. Si considerava, allora come oggi, la necessità di creare uno spazio di condivisione, nonostante la diversità, di tante voci in un’atmosfera conviviale, ricca di fervore – anche se si stava scegliendo di attivare un sito, cioè un luogo rischiosamente dispersivo, forse non propriamente adatto al dialogo, almeno se si considera l’accezione “classica” del termine. L’idea era dunque quella di condividere le nostre impressioni sulla poesia e sulle vicende culturali, in primo luogo della nostra nazione. Sono nati così i carteggi, post in forma di epistola che ricreavano la dimensione del contatto personale, attraverso un genere pressoché dimenticato, con intenzione asimmetrica rispetto al luogo di destinazione dei nostri messaggi.
Questo spiega il nome del sito che, comunque, non lo ha limitato alla sua originaria vocazione letteraria. Il mondo in cui viviamo ci chiede tanto, ci chiama a una riconsiderazione costante del concetto di cultura, lontano da “specialismi” e settorializzazioni di sorta, ma più aperto all’intersezione dei linguaggi.
Un luogo multimediale, allora, che assume diverse prospettive e tenta un orientamento, ma fuori da categorizzazioni scolastiche o linee di tendenza, che sfrutta la velocità dello scambio delle informazioni e le possibilità offerte da un medium abile come ricettore – anche in termini quantitativi, di archiviazione – del materiale umano.
Nasce un nuovo servizio che ha tutta l’intenzione di garantire qualità e sempre rinnovabili possibilità di scambio. Nel tempo abbiamo accolto altri linguaggi – come ci eravamo riproposti sin dai primi incontri – dal cinema alla musica, dal disegno alla fotografia, dall’istallazione video alla religione. Le nuove rubriche stanno realizzando con sempre più vigore un intreccio tra le varie forme di sapere e le persone coinvolte, oltre il nucleo iniziale, ha implementato il valore del sito grazie all’impegno e la competenza messi in campo. Non si è mai dimenticato l’atteggiamento critico di chi si sofferma per riattivare l’opera, a qualunque genere essa appartenga, e che il mondo, nonostante tutto, continua a offrirci.
Con questo spirito proseguiamo un cammino, raccogliamo tracce e rilanciamo. Non è forse la poesia quella possibilità, per quanto marginale, di ricreare di continuo il mondo?
E grazie a questa continua ricerca di nuovo, di bellezza, di interculturalità, il progetto iniziale si è andato trasformando negli anni, passando da blog a sito, da sito a quotidiano online regolarmente registrato dal 2015 al Tribunale di Messina sotto la responsabilità editoriale di Natàlia Castaldi, e quella direttiva del giornalista professionista dott. Marco Olivieri;
Tra il 2015-2016 un altro cambiamento segna le sorti di Carteggi letterari, con la nascita della Casa Editrice “Carteggi Letterari Le Edizioni”, fortemente voluta e finanziata a proprie spese dal Responsabile Editoriale Natàlia Castaldi, e il prezioso contributo intellettuale del Comitato scientifico che insieme all’Editrice valuta ogni singola pubblicazione
Nel 2017 la mole di lavoro si è talmente sviluppata da rendere necessari vari cambiamenti nell’organico della redazione e del comitato scientifico, che ad oggi è formato da:

La redazione di Carteggi Letterari:

Natàlia Castaldi
Marco Olivieri
Piccarda Panté
Cinzia Accetta
Giulio Maffii
Lorenzo Galbiati
Lorenzo Mari
Marta Cutugno
Antonio Devicienti
Laura Di Corcia
Vincenzo Frungillo
Alfredo Nicotra
Davide Racca
Viola Amarelli
Laura Liberale
Libera Capozucca
Alessandro Calzavara
Ilaria Grasso

____________________________________

Responsabile Settore Contabilità acquisti e fornitori: Silvestro Giacoppo Castaldi – s.giacoppo@carteggiletterari.it

 

 

0 pensieri su “Info

Rispondi a alessia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *