I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): Maria Lai, Costantino Nivola, la Sardegna, voci, pietre.

1. C’è un luogo nella Barbagia di Ollolai che ha il nome di Orani. Risonanze misteriose, fascinanti, arbitrarie, del tutto arbitrarie, lo so, e ariose: oracolo, orazione, Orano d’Algeria, os/oris : bocca che dice e che canta. Nell’Ogliastra Ulàssai: ulivo, … Continua a leggere I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): Maria Lai, Costantino Nivola, la Sardegna, voci, pietre.

I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): Matera città d’acque

Se “Matera città dei Sassi” è stereotipo per turisti e invenzione per rendere appetibile sul mercato tutta una serie di prodotti collegati alla città lucana, “Matera città d’acque” è, forse, l’inaspettato e il non sospettato. E invece, come d’altronde in … Continua a leggere I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): Matera città d’acque

I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): su “Andare per salti” di Annamaria Ferramosca

Verrà pubblicato tra pochissimi giorni dalla Casa Editrice Arcipelago Itaca di Osimo (An) il nuovo libro di poesia di Annamaria Ferramosca Andare per salti e abbiamo avuto la gioia e il privilegio di leggerlo in anteprima. Ecco: attraverseremo un’opera estremamente coerente … Continua a leggere I luoghi e le scritture (rubrica di Antonio Devicienti): su “Andare per salti” di Annamaria Ferramosca