Pillole di poesia – Reginald Gibbons

di Ilaria Grasso L’operazione svolta da Gibbons è audace. Indossa infatti i panni di una donna ingenua, sensuale e inconsciamente spericolata. I meccanismi violenti si ripetono all’infinito senza tregua. Ci fa entrare all’interno della relazione vittima-carnefice tanto intima quanto incomprensibile per il resto del mondo. Lo sguardo del poeta lascia comunque una speranza nell’azzeramento della volontà di colpire da parte del personaggio maschile e nella forte e tenace capacità di resistenza di quello femminile. UN’ AVVENTURA Farsi fottere da un pugile peso medio, stesa sotto il suo corpo duro come legno finché si ammorbidisce, disteso su di te, il tuo … Continua a leggere Pillole di poesia – Reginald Gibbons

Pillole di poesia – Patrizia Berlicchi

di Ilaria Grasso Quella di Patrizia Berlicchi è una poetica della fierezza. Quando il pensiero è lucido e lungimirante trovare un immagine vuol dire riflettere sui luoghi, in particolare sui “luoghi comuni”. Anche se il linguaggio è semplice e le immagini appartengono al passato la poetessa riesce a rispolverare tutto ciò che è accaduto e riscriverlo nuovamente facendolo brillare con l’eleganza della maturità e dell’esperienza per non dimenticare che si può soffrire e reagire anche quando si assiste al dolore. BENE IN VISTA Non basta la querela a mezz’asta la sommossa sussurrata la ventriloqua protesta E’ tempo di una chiara … Continua a leggere Pillole di poesia – Patrizia Berlicchi

Pillole di poesia – Ginevra Lilli

di Ilaria Grasso La vita di tutti i giorni è davvero brutta? Ginevra Lilli sa trovare bellezza proprio nella routine. Il titolo della sua raccolta “DIARIO ORDINARIO” (Ed. Marco Saya) è una dichiarazione d’intenti che vince perché, con grossa onestà, tiene conto delle parole, dei fatti e delle immagini. Il lavoro introspettivo è profondo e la volontà e capacità di trovare connessioni è forte. Infatti oltre a poetare, disegna, fotografa e assembla le sue opere, anche in fronte retro perché c’è dialogo anche con ciò che apparentemente non si vede. Il vero Scrivi con onestà. Con onestà emotiva. La poesia … Continua a leggere Pillole di poesia – Ginevra Lilli

Pillole di poesia – Davide Maria Quarracino

di Ilaria Grasso Quarracino in una sua presentazione disse “Chi legge non deve salvarsi, deve perdersi”. In effetti leggendo la sua prima opera ci si perde davvero nei versi e tra le righe di prosa poetica. Le sue parole ti portano lontano e ti accompagnano in un “altrove” dove presente e passato, reale e immaginazione coesistono. L’autore aspetta il momento, con una penna in mano e un taccuino, coglie l’istante esatto in cui quella dimensione, talvolta distonica, si manifesta e ci racconta, in maniera potente e ispirata, la sua visione. Una zingara si è coricata sull’asfalto e ha serrato le … Continua a leggere Pillole di poesia – Davide Maria Quarracino

Pillole di poesia – Alessandro Brusa

di Ilaria Grasso Brusa ha una capacità di tenere fede alla parola tale che i fatti compiuti riescono a tornare ad essere parole ricche di senso. Questa delicata e difficile operazione è stata possibile grazie ad un’acuta osservazione del mondo e ad una capacità di analisi lucida della propria esistenza. Dopo l’inevitabile sofferenza, che brucia come sale sulle ferite, ecco il rimarginarsi delle cicatrici. Il segno che rimane è memoria per se e per gli altri. Del resto è medico e counselor dunque ben consapevole dell’importanza della cura di se e degli altri. Vi guardo ———vagoni di un tram ——di … Continua a leggere Pillole di poesia – Alessandro Brusa

Pillole di poesia – Stefano Mura

di Ilaria Grasso La poetica di Stefano Mura si raccoglie tutta nel concetto di struttura. La mia rima è entrata in scena con naturalezza quasi per confermare l’esigenza di armonia dell’autore. La sua incessante ricerca delle immagini, dei contenuti e dei suoni trova pace nella creazione poetica. Lo spessore culturale non si nasconde certo tra le righe, anzi, ha la sua degna posizione nella pagina. La penna, come bulino, incide sulla carta la corretta chiave di lettura, talvolta anche estetica come in questa poesia. Cose che impigliano tiriamo fuori dalle tasche cose che impigliano fili carte lise, monete fuori corso … Continua a leggere Pillole di poesia – Stefano Mura

Pillole di poesia – Dante Maffia di Ilaria Grasso

di Ilaria Grasso Dante Maffia canta la vita intensa. Per lui l’esistenza non è un esercizio semplice e se del duro è presente nella sua poetica è solo perché la pelle con il tempo si è ispessita, ma in profondità. Questo suo modo coriaceo non lo ha però reso insensibile alla vita, anzi il suo pensiero si è fatto più acuto e più veloce. L’autore non fa sconti a nessuno come normale che sia per uno che la vita se l’è guadagnata col sudore della fronte, impegno e grande forza di volontà. Mi eccitava il suo accento milanese: aveva qualcosa … Continua a leggere Pillole di poesia – Dante Maffia di Ilaria Grasso

Pillole di poesia – Daniele Piccini

di Ilaria Grasso Piccini lavora nelle falde dell’animo umano alla ricerca della parola esatta e della giusta sfumatura. Non è il suono la necessità primaria del suo poetare ma l’indagine di un significato denso di vita, di armonia e di bene. I suoi versi sono intrisi di placida eleganza. Si muove con una nobiltà di sentimento verso l’infelicità altrui contrastando ogni arido nichilismo facendo del dolore un mezzo di comunicazione di vita come un altro. Con questa operazione riesce a dare all’essere umano dignità proprio quando sembra impossibile riceverne e darne. Dove sarai, se esisti dove dovranno incrociarsi le rame … Continua a leggere Pillole di poesia – Daniele Piccini

Pillole di poesia – Giorgio Ghiotti di Ilaria Grasso

di Ilaria Grasso La poetica di Ghiotti è una poetica di luce. Immagino le sue mani che scrivono come quelle di un uomo che risale su una corda tramata di immagini nitide e significati profondi. E’ naturale per lui arrampicarsi e nella sua voce il pericolo della vita si dissolve. Le sue parole ci accompagnano in luoghi sicuri dove poter camminare a schiena dritta. Come neve esse si poggiano candide e lievi sulla superficie del cuore e alla mente non rimane che conservarle e custodirle per quando servirà. Se la sera ti mostra il suo lato più buio, se l’età … Continua a leggere Pillole di poesia – Giorgio Ghiotti di Ilaria Grasso