Appunti su Michele Sovente

Ad agosto Carteggi Letterari si prende una pausa e sospende la programmazione ordinaria. Riproporremo post apparsi nel secondo anno di attività. Appunti di Viola Amarelli su Michele Sovente (pubblicato il 16 aprile 2015).


michele-sovente

Di volta in volta definita tellurica, stratigrafica, rabdomantica, la scrittura di Michele Continua a leggere “Appunti su Michele Sovente”

Su “Il paziente crede di essere” di Marco Giovenale – Vladimir D’Amora

Appunti desultori e interrogativi sulla pazienza di Marco Giovenale   Come funziona un/questo testo – di prosa – di Marco Giovenale  – rispetto alla (sua) extratestualità? Se, quindi, il fatto che una comicità possa non perfezionarsi mai: che accada un … Continua a leggere Su “Il paziente crede di essere” di Marco Giovenale – Vladimir D’Amora

TRITTICO sulla PITTURA + appendice desultoria – Vladimir D’Amora

1. Munch – un grido In storie segnate dalle crisi rimediate non altrimenti che criticamente, gli intellettuali per lo più giungono a un rifiuto, scavano in sottosuoli certi, esprimono omeopatie stringenti, qualsivoglia rappresentazione è della problematica emergenza, in un ostacolo … Continua a leggere TRITTICO sulla PITTURA + appendice desultoria – Vladimir D’Amora