Reportage di Laura Di Corcia: dal Centro Riabilitazione Alzheimer (presso la Casa dei ciechi di Lugano)

Renzo non parla. Cammina. Cammina lungo il corridoio alle cui pareti c’è il mare – polipi, stelle marine, onde – e lo fa novanta, anche cento volte al giorno. E anche di notte. Renzo qualche volta è felice, spesso arrabbiato. Allora, visto che non riesce a esprimere tutto il malcontento, sulla cui origine forse sa poco, macina chilometri. Avanti e indietro, avanti e indietro. Quando si mette piede nel Centro Riabilitazione Alzheimer (presso la Casa dei ciechi di Lugano), l’unico vocabolo ammesso, l’unico che non turbi quel mondo intatto, diviso dal (eppure così unito al) resto, è la parola “forse”. … Continua a leggere Reportage di Laura Di Corcia: dal Centro Riabilitazione Alzheimer (presso la Casa dei ciechi di Lugano)

Eva Cantarella intervistata da Laura Di Corcia

Una volta non era così. Ai miei tempi le cose andavano diversamente. Quante volte abbiamo sentito pronunciare non solo dai nonni e dalle nonne, ma anche dai papà e dalle mamme, queste frasi nostalgiche, che idealizzano un tempo che non c’è più? (Già Woody Allen nel delizioso Midnight in Paris ironizzava su queste facili regressioni, mettendone in luce tutta l’inconsistenza). A quanto pare i conflitti familiari sono sempre esistiti e i figli hanno sempre amato-odiato coloro che li han messi al mondo, se è vero che anche nella Grecia antica esistevano problemi di questa sorta, così come ha messo in … Continua a leggere Eva Cantarella intervistata da Laura Di Corcia

Eugenio Borgna intervistato da Laura Di Corcia

Pare venire da lontano la voce di Eugenio Borgna, uno degli esponenti di punta della psichiatria fenomenologica in Italia (è stato a lungo primario emerito di psichiatria presso l’Ospedale Maggiore di Novara) e autore di libri in cui racconta, utilizzando spesso le immagini fornite dalla grande letteratura, del complesso viaggio alla scoperta dell’interiorità e del male che spesso si annida nell’animo umano e tace. “Parlarsi. La comunicazione perduta”, il titolo del libro recentemente edito da Einaudi (100 pagg, 11 euro), si riferisce ad una dimensione duplice: quella del dialogo con l’altro, ma anche quella del confronto con se stessi, conditio … Continua a leggere Eugenio Borgna intervistato da Laura Di Corcia

Privatizzazioni – di Graziano Pestoni – recensione ed intervista a cura di Laura Di Corcia

È giusto privatizzare le ferrovie, le autostrade, in generale i servizi pubblici? Quando è cominciato questo fenomeno? Perché? Il libro del sindacalista svizzero Graziano Pestoni parte dagli anni Ottanta e illustra, senza concedere sconti, le mire di un’intera classe dirigenziale … Continua a leggere Privatizzazioni – di Graziano Pestoni – recensione ed intervista a cura di Laura Di Corcia