ungaretti

La poesia e il suo pubblico tra Otto e Novecento

Sul finire del XIX secolo l’allargamento del pubblico, dovuto ad un generale aumento dell’istruzione e dei servizi culturali offerti, genera una sorta di caccia al ‘nuovo’, inteso questo come rottura dei legami con l’irrigidita tradizione poetica nostrana, la quale sfornava … Continua a leggere La poesia e il suo pubblico tra Otto e Novecento

terzago lotter

“L’uomo è una nube”. Sulla poesia di Maddalena Lotter e Francesco Terzago

di Damiano Sinfonico El hombre es una nube de la que el sueño es viento. (Luis Cernuda) I libri d’esordio di Maddalena Lotter (Verticale) e di Francesco Terzago (Caratteri), usciti rispettivamente nell’estate del 2015 e del 2016, costituiscono due prove … Continua a leggere “L’uomo è una nube”. Sulla poesia di Maddalena Lotter e Francesco Terzago

govoni20160824_2

L’elogio del disordine: i Fuochi d’artifizio di Corrado Govoni (1905)

Corrado Govoni esordisce a soli 19 anni con due raccolte e all’età di 25 ne ha già pubblicate sei. Le sue opere giovanili (pre-1915) sono scritte in maniera non immediatamente decifrabile e vengono ripubblicate solo ai giorni nostri. I Fuochi … Continua a leggere L’elogio del disordine: i Fuochi d’artifizio di Corrado Govoni (1905)

pirandello

Un personaggio in cerca di poesia. Luigi Pirandello poeta

Agli inizi della propria carriera Luigi Pirandello vedeva se stesso come autore in versi più che in prosa. Ci riporta questa attitudine, che i lettori d’oggi potrebbero percepire quantomeno come inconsueta, il carteggio con Luigi Capuana il quale, non tardi, … Continua a leggere Un personaggio in cerca di poesia. Luigi Pirandello poeta

samir

Spazio inediti (25) – Samir Galal Mohamed – di Diego Conticello

in copertina Samir Galal Mohamed ritratto da Tobia Ciabocchi (2015) Per la rubrica “Spazio inediti” proponiamo oggi un inedito molto interessante di Samir Galal Mohamed, giovanissimo poeta marchigiano ma di chiare origini egiziane per parte paterna che, di recente, si … Continua a leggere Spazio inediti (25) – Samir Galal Mohamed – di Diego Conticello

nino-de-vita1

Occhio al testo (11): Nino De Vita – Ha piovuto

Laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Palermo nel 1974, Nino De Vita ha insegnato Matematica e Osservazioni scientifiche in vari istituti del trapanese. Leonardo Sciascia, nel 1989, gli affida, assieme ad altri cinque studiosi, la direzione della fondazione che … Continua a leggere Occhio al testo (11): Nino De Vita – Ha piovuto

rubrica-degli-inverni_web

Presentazione di Paolo Lanaro – Rubrica degli inverni al Laboratorio Formentini

Domani sabato 5 novembre alle ore 16.00 presso il Laboratorio Formentini di via Formentini 10, Milano, in occasione del secondo incontro dedicato alla nuova collana di poesia «Le Ali» pubblicata da Marcos y Marcos e diretta da Fabio Pusterla, Paolo Lanaro legge … Continua a leggere Presentazione di Paolo Lanaro – Rubrica degli inverni al Laboratorio Formentini

sardisco

Appunti a margine (3): Patrizia Sardisco – Crivu

Dice bene Franco Pappalardo La Rosa, scrivendo che in Crivu – ultima raccolta di poesie di Patrizia Sardisco (Bagheria, Plumelia edizioni 2016 pp. 44 € 10, libro vincitore della 42° edizione del Premio Internazionale Città di Marineo) – «[…] manca … Continua a leggere Appunti a margine (3): Patrizia Sardisco – Crivu

zanzotto

La poesia del giorno: Andrea Zanzotto – Così siamo

da IX Ecloghe. Milano, Mondadori 1962 (selezione: Diego Conticello)   Dicevano, a Padova, “anch’io” gli amici “l’ho conosciuto”. E c’era il romorio d’un’acqua sporca prossima, e d’una sporca fabbrica: stupende nel silenzio. Perché era notte. “Anch’io l’ho conosciuto”. Vitalmente ho … Continua a leggere La poesia del giorno: Andrea Zanzotto – Così siamo

ranchetti

La poesia del giorno: Michele Ranchetti – Per la prima volta, era tempo, il tempo

da Verbale. Garzanti, Milano 2001 (selezione: Diego Conticello)   Per la prima volta, era tempo, il tempo mi è propizio se il numero degli anni sta in una mano: come alla fine dell’ombra la soglia di luce si vede e non … Continua a leggere La poesia del giorno: Michele Ranchetti – Per la prima volta, era tempo, il tempo