Messina Sea Jazz: Anteprima e programma del Festival

Al via il “Messina Sea Jazz Festival” (29 Maggio-7 Giugno) evento che, nella edizione 2015, si veste di nuovo nella location, nelle collaborazioni e nei tempi. I concerti, infatti, sono nati dalla sinergia tra il Teatro Vittorio Emanuele, l’Associazione Culturale Minerva, l’Accademia Filarmonica, l’Associazione Musicale Bellini, il Comune e l’Università degli Studi di Messina e si svolgeranno al Teatro Vittorio Emanuele dal 2 al 5 giugno a partire dalle ore 21,00; seguirà, a partire dalle 23:30, una jam-session alla Marina del Nettuno con ingresso gratuito.

image

Ieri 29 maggio, il Festival è stato inaugurato da un’anteprima dedicata a Cole Porter, “You’re the Top”: un omaggio al grande compositore statunitense (1892-1964), pioniere del jazz americano e del musical. Al pianoforte, Alessandro Lucchetti accompagnato dall’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele diretta dal maestro Antonio Ballista. L’ideazione e le orchestrazioni sono state elaborate dal maestro Lucchetti – un interprete a tratti passionale e coinvolto a tratti incolore – per un jazz che, forse, ha previsto troppe contaminazioni stilistiche.

image

image

Ottima e fedele alle aspettative l’Orchestra del Vittorio, sempre più compatta in qualità e colore di suono, e sul podio lo sprint del maestro Ballista che, in chiusura, ha anche eseguito un pezzo al pianoforte a quattro mani col Lucchetti, uno spiritoso medley con “Maramao perché sei morto”, “Baciami piccina” ecc. Rivisitati moltissimi dei capolavori di Porter, tra cui “I Get a Kick Out Of You”, “Anything goes”, “I love Paris”, “Let’s do it”, “It’s delovely”, e la splendida “Night and day”.

image

Martedì 2 giugno in programma il Pluriverso Trio seguito da Piani Paralleli, nuovo progetto compositivo del maestro Mazzarino – direttore artistico del Festival insieme al maestro Giovanni Renzo, direttore di produzione artistica – per quartetto jazz e  orchestra d’archi con guest star Fabrizio Bosso, giovane e brillante trombettista di fama internazionale. Il 3 giugno il No Game 5et e il Dado Moroni Trio. Il 4 giugno, Umberto Capilongo Quintet  – con la presentazione ufficiale del nuovo lavoro discografico “Inversion” edito da Jazz Records – seguito da il Javier Girotto Quartet. Il 5 giugno il Sam Mortellaro Trio feat. Nicola Caminiti e grande attesa per “George Gershwin, una scala verso il paradiso”, fantasia rapsodica su temi di Gershwin – per quartetto jazz, con Stefano Di Battista al sax, e l’ Orchestra Sinfonica del Teatro Vittorio Emanuele – arrangiata e diretta dal maestro Cettina Donato.

A concludere il festival, domenica 7 giugno, “Strettamente Jazz”, concerto itinerante tra Scilla e Cariddi a bordo della nave Vestfold.

image
Ecco il programma nel dettaglio:

2 Giugno

PLURIVERSO TRIO
Cosimo Costantino: clarinetto Antonino Magazzù: basso elettrico Angelo Tripodo: batteria
GIOVANNI MAZZARINO “PIANI PARALLELI”
SPECIAL GUEST FABRIZIO BOSSO
Giovanni Mazzarino: pianoforte Fabrizio Bosso: tromba e filicorno Riccardo Fioravanti: contrabbasso Stefano Bagnoli: batteria
Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele Direttore: Paolo Silvestri
Produzione Teatro di Messina
3 Giugno

NO GAME 5ET
Daniela Spalletta: voce
Claudio Giambruno: sassofoni Giovanni Conte: pianoforte Giovanni Villafranca: contrabbasso Antonio Leta: batteria
DADO MORONI, GIUSEPPE CUCCHIARA, STEFANO BAGNOLI TRIO
introducing GIOVANNI & MATTEO CUTELLO
Dado Moroni: pianoforte
Giuseppe Cucchiara: contrabbasso Stefano Bagnoli: batteria
Giovanni Cutello: alto sax
Matteo Cutello: tromba

4 Giugno

UMBERTO CAPILONGO QUINTET
presentazione ufficiale del nuovo lavoro discografico “Inversion” edito da Jazzy Records
Umberto Capilongo: chitarra Francesco Patti: sassofono tenore Roberto Mezzatestra: pianoforte Giuseppe Campisi: contrabbasso Marcello Arrabito: batteria
JAVIER GIROTTO QUARTET
Javier Girotto: sassofoni Seby Burgio: pianoforte Nello Toscano: contrabbasso Giuseppe Tringali: batteria

5 Giugno

SAM MORTELLARO TRIO
feat. Nicola Caminiti
Nicola Caminiti : sassofono contralto Sam Mortellaro: pianoforte
Angelo Minacapilli: contrabbasso Francesco Alessi: batteria

“GEORGE GERSHWIN,
UNA SCALA VERSO IL PARADISO”
Stefano Di Battista: alto sax
Seby Burgio: pianoforte
Alberto Fidone: contrabbasso
Giuseppe Tringali: batteria
Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele
Cettina Donato: ideazione, arrangiamenti e direzione
Produzione Teatro di Messina

7 Giugno

“STRETTAMENTE JAZZ”
Concerto itinerante fra le due sponde dello Stretto a bordo della nave Vestfold.
Dalle 17.00 alle 22.00
INGRESSO GRATUITO

Dal 2 al 5 Giugno

After show presso LA MARINA DEL NETTUNO
INGRESSO GRATUITO

Per visualizzare la locandina, scaricare il programma e avere informazioni su biglietti e costi cliccare qui http://www.messinaseajazz.com

Marta Cutugno

Paolo Galletta Fotografo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *